carabinieri

Anagni, Sequestrata un’area 3000 mq per smaltimento illecito rifiuti

In data 05 dicembre, in Comune di Ferentino, i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Anagni hanno scoperto uno smaltimento illecito di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi derivanti dalle lavorazioni di una autofficina che effettua riparazioni meccaniche e di verniciatura di mezzi ed autocarri industriali.
Nello specifico su di un’area di circa 3.000 mq adiacente l’autofficina sono stati rinvenuti numerosi parti di carrozzeria, parti meccaniche, pneumatici, sedili, parabrezza rotti, rottami ferrosi ed altri rifiuti di vario genere.
Inoltre la suddetta area è risultata essere in parte cementata e situata in zona sottoposta a vincolo paesaggistico.
Per evitare che l’illecito fosse portato ad ulteriori conseguenze, i militari hanno proceduto a sequestrare il terreno con i rifiuti ivi presenti. Il Titolare dell’officina meccanica è stato denunciato all’A.G. per il reato di deposito incontrollato di rifiuti e per i reati commessi in violazione alla normativa urbanistico-edilizia e a quella paesaggistica. Continua è l’azione di controllo dei Carabinieri Forestali mirata alla repressione dei reati commessi a danno dell’ambiente e nello specifico sulla corretta gestione dei rifiuti prodotti dalle attività industriali e commerciali della provincia.
Fonte: Comando Regione Carabinieri Forestale Frosinone 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.