coronavirus

Sora, Coronavirus: gli aggiornamenti dal sindaco

CITTA’ DI SORA
Un nuovo caso di positività al covid già annunciato nella diretta di mercoledì 27/05/2020

PROVINCIA DI FROSINONE
3 nuovi casi di positività al virus, 0 i decessi (di cui uno è quello della Città di Sora annunciato nella giornata del 27/05/2020)

REGIONE LAZIO
11 i casi di positività al virus, 53 i guariti, 8 i decedessi.

SITUAZIONE NAZIONALE
584 nuovi casi di positività al covid, 117 i deceduti, 2443 i guariti, 188 pazienti escono dai reparti covid, 16 pazienti escono dalle terapie intensive.

CONSIDERAZIONI GENERALI
Nella giornata di oggi, a partire dalle ore 7.00, si sono tenuti i rilievi tecnici per la riorganizzazione del mercato settimanale.

Erano presenti il Sindaco, gli assessori, il Comandante della Polizia Locale e i tecnici del Comune. Il monitoraggio, eseguito misurando postazione per postazione dei banchi, era già stato regolato da apposita ordinanza n. 12 del 26/05/2020 e annunciato con lauto anticipo. La stessa ordinanza era scaturita da diversi incontri tenuti con le associazioni di categoria degli ambulanti che hanno manifestato la disponibilità degli operatori a ridurre il proprio spazio di vendita, sia in senso longitudinale, che in profondità. Unico inconveniente c’è stato con gli operatori del settore alimentare che, non essendo a conoscenza dell’ordinanza, hanno pensato di poter tenere il mercato regolarmente.

Quella di oggi è stata una giornata di studio, per dare una regolarizzazione al mercato che da anni attendeva questa misura. E’ stata una straordinaria opportunità di collaborazione con tutti gli operatori per poter avere, attraverso il sacrificio di ogni singolo, una convergenza su un bene comune che è la permanenza del mercato nel centro senza stravolgerlo: si occuperanno ulteriori aree solo se necessario. Il percorso del mercato, inoltre, darà garanzia di sicurezza con una corsia d’emergenza di 3,5 m che permetterà anche il passaggio dei mezzi di soccorso. Tra un banco e l’altro si osserverà la distanza di 1 m (scelta condivisa da tutti gli operatori ambulanti) che garantirà l’accesso alle vie di fuga. In questa maniera sono state messe in atto tutte le normative per garantire la sicurezza.

Si procede con lo sfalcio manuale dell’erba senza usare prodotti diserbanti nocivi. Il parco “Famiglia La Posta” in località S. Domenico, è un parco immenso e richiede un grande impegno di mezzi per l’ordinaria manutenzione: verrà restituito alla fruizione dei cittadini in breve tempo. Si è data la priorità alla manutenzione dei parchi del centro perché sono quelli maggiormente frequentati e che necessitano di interventi di manutenzione minori rispetto al parco in località San Domenico.

Fonte: Comune di Sora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.