polizia

Frosinone, Violenza, minacce, estorsione, rapina aggravata e concorso in rapina aggravata

Nella  tarda serata di sabato 18  il  personale della Squadra Volante ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un uomo di trentacinque anni  responsabile di numerosi reati, violenza e minacce a pubblico ufficiale,  estorsione,  rapina aggravata e rapina in concorso, consumati tra Veroli, Frosinone e Anguillara Sabazia.

Il pluripregiudicato, il 18.12. 2017 è stato condannato, con sentenza definitiva  della Corte di Appello di Roma,  alla  pena di 20 anni e  3 mesi di reclusione.

M.F., che nel frattempo era affidato ai servizi sociali, è stato rintracciato dalla Squadra Volante e  tradotto presso la Casa Circondariale di Frosinone dove sconterà la pena residua di otto anni.

Fonte: Questura di Frosinone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.