Cosa vedere a Kiev

Cosa vedere a Kiev: ecco una breve guida

Kiev (Kyiv), la capitale dell’Ucraina, merita sicuramente una visita. Pur trovandosi al di fuori dei flussi vacanzieri più gettonati, questa città è un vero e proprio must, con un fascino inesplorato e misterioso che ha già attratto tantissimi utenti della community di gnoccatravels.com per il divertimento che può garantire. Kiev è infatti un gioiello nascosto dell’Europa… trascurato: solo 1,5 milioni di persone hanno visitato Kiev nell’ultimo anno, contro gli 83 milioni di visitatori di Parigi!

Ma quali sono le cose migliori da vedere a Kiev?

In realtà, Kiev è conosciuta come la città delle chiese. Dalle cupole dorate della chiesa ortodossa di Sant’Andrea alla cattedrale cattolica romana di Sant’Alessandro costruita in stile gotico, la capitale ucraina ha un’architettura ecclesiastica incredibile, difficilmente riscontrabile in altre parti del mondo. Tuttavia, a Kiev troverete molto di più delle chiese. Con più di 5 milioni di persone, la capitale vanta numerosi parchi, edifici architettonicamente incredibili, ristoranti unici, reliquie storiche e altri luoghi che si dovrebbe sicuramente considerare di visitare.

Il punto di partenza potrebbe però essere rappresentato da Gorodetsky House, la Casa con le Chimere. Situato nel cuore della città, vicino alla strada principale, Khreshchatyk, questo insolito edificio ospitava il noto architetto locale Vladislav Gorodetsky. Gorodetsky era un cacciatore, e per questo motivo vedrete numerose sculture di animali, cui alcuni piuttosto esotici come coccodrilli ed elefanti. Le pareti e il tetto della casa sono decorate in modo unico con sirene e, naturalmente, con le chimere, la cui presenza fornisce il nome di battesimo dell’edificio.

Un’altra particolarità di questo palazzo è che sembra un edificio a tre piani dal lato rivolto verso il Palazzo della  Presidenza, ma in realtà è un edificio a sei piani se si guarda dal lato opposto che si affaccia sul Teatro Ivan Franko (un altro edificio interessante anche dal punto di vista architettonico). L’interno della casa è altrettanto spettacolare e presenta anche molte sculture di animali e altri elementi architettonici piuttosto insoliti e unici.

Successivamente, vi consigliamo un salto al Museo di Storia dell’Ucraina. Situato a 30 secondi dall’ingresso della stazione della metropolitana Teatralna, il Museo Storico di Kyiv copre un’ampia gamma di aspetti diversi della ricca storia della città, dell’arte, della vita sociale e politica e della letteratura. Si tratta certamente di una delle cose più interessanti da fare a Kiev, con la sua collezione completa di preziosi manufatti della storia della città. Le varie sezioni del museo – tra cui il museo Michail Bulgakov e il museo Sholem Aleichem – ospitano mostre permanenti con i manufatti dei rispettivi individui; l’edificio principale del museo ospita anche altri eventi sulla storia della città organizzati da moderni artisti urbani.

Chiudiamo infine con una breve segnalazione di Zamkova Hora, uno dei posti migliori da visitare a Kiev! Situato a soli 5 minuti dalla famosa Discesa di Andrea, Zamkova Hora (tradotto come “Collina del Castello” perché un re lituano Vytautas il Grande aveva qui il suo castello) è una collina “mistica”, un luogo magico dove pare che diverse sette pagane si riuniscano ancora oggi per delle riunioni. Qui vicino c’è anche un cimitero dove sono stati sepolti molti cittadini della città: non ci sono lapidi per identificare coloro che vi giacciono, ma la gente del posto dice che si tratta di un cimitero monastico abbandonato…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.