polizia

Frosinone, Furto aggravato e ricettazione: esecuzione di custodia cautelare in carcere

Il personale della  Squadra Mobile e del Commissariato P.S. “Fidene Serpentara” di Roma, hanno  eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un  cittadino italiano di anni 48.

L’uomo, condannato, in via definitiva alla pena di 7 anni e 10 mesi di reclusione per furto aggravato e ricettazione  si era reso irreperibile per sottrarsi alla pena.

L’arresto del latitante è stato reso possibile dalle accurate indagini condotte dal personale  della Polizia di Stato  che,  questa mattina, lo ha  rintracciato ad Anagni e lo ha condotto presso la casa circondariale di Frosinone dove sconterà la misura detentiva inflittagli.

Fonte: Questura di Frosinone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *