Gasperini: "Champions? Non era prevista. Se Petagna giocasse sempre contro di noi…"

Atalanta-Spal 1-1

In troppe gare abbiamo avuto inizi troppo lenti e balbettanti. È stata premiata nel secondo tempo perché anche nell'episodio negativo ha la forza e la qualità per ribaltarla. "Ci abbiamo messo un po' a entrare in partita oggi, poi siamo stati bravi migliorando la fase difensiva". Protagonista ancora Zapata con assist e gol vittoria: "Per lui è più facile quando abbiamo spazi davanti, ma il problema è quando andiamo sotto". Poi abbiamo giocato bene, Toloi è stato pericoloso, Mancini ha cambiato marcia.

Dopo la partita vinta in rimonta dalla sua Atalanta contro una buona Spal, il tecnico dei nerazzurri di Bergamo Gian Piero Gasperini ha parlato così della sua squadra: "La classifica è molto buona, però ci sono 15 giornate, abbiamo da poco finito il girone d'andata, c'è tempo per salire e scendere un paio di volte". Se ti viene a cercare una squadra come la Roma è anche giusto e normale che ci vuoi andare, ma sono felice di giocare all'Atalanta. Non era previsto (ride, ndr). È stato un pezzo fantastico dei miei primi due anni, è ancora giovane, con noi è arrivato alle soglie della nazionale, sta facendo bene anche a Ferrara e mi auguro possa fare una gran carriera. "Ci gioca anche una squadra di C, non è il massimo per una squadra che gioca palla a terra - conclude -".

Correlati:

Commenti


Altre notizie