Emiliano Sala, autopsia choc: riconosciuto solo attraverso le impronte digitali

Emiliano Sala

In una breve udienza a Bournemouth, è stata aperta un'inchiesta sulla morte dell'argentino, aggiornata al 6 novembre in attesa di ulteriori indagini.

"La causa della morte, che è stata stabilita dopo un autopsia, viene data come ferite alla testa e al torace: un patologo descrive la causa della morte come ferite alla testa e al tronco".

Mentre il corpo del pilota Ibbotson risulta ancora disperso, emergono i primi dettagli sull' autopsia effettuata dal medico legale sul corpo del calciatore 28enne: secondo quanto riporta il Daily Mail infatti, il riconoscimento della salma di Emiliano Sala sarebbe stato reso possibile solamente attraverso l'analisi delle sue impronte digitali. Un'inchiesta sulle cause della tragedia sara' condotta per i prossimi 6-12 mesi anche se un primo aggiornamento dovrebbe essere diffuso gia' fra un paio di settimane. Il corpo, recuperato sul fondale marino da una squadra di specialisti, è stato attentamente analizzato. Nel frattempo la famiglia di David Ibbotson, il pilota che guidava l'aereo e il cui corpo non è stato ancora trovato, ha raccolto circa 150mila sterline (170mila euro) per finanziare nuove ricerche del corpo dell'uomo. Ci sentiamo come se fosse appena uscito da solo in questo momento - ha confessato la moglie Nora, supportata dalla figlia Danielle in una intervista rilasciata al " Good Morning Britain" - So che le condizioni meteo non sono delle migliori ed il mare è pericoloso, ma abbiamo bisogno di un'ultima occhiata. "Se hai speranza, non dovresti arrenderti". È stato un ottimo marito, ci ha sempre supportato ed era la nostra roccia.

Correlati:

Commenti


Altre notizie