Milan, Higuain: "A Milano mesi difficili, Sarri sa come ottenere il meglio"

Gonzalo Higuain Maurizio Sarri

Intervistato da Sky Sport l'attaccante argentino del Chelsea, è tornato su quanto accaduto in Italia recentemente, sulla sua prima parte di stagione con il Milan e sul suo presente con il Chelsea, senza tralasciare dettagli fondamentali a comprendere come si sentisse prima di partire per l'Inghilterra. Il Pipita, che non si arrende, è l'unico pericoloso degli ospiti e al 39' impegna il portiere del City. Spero che con il tempo questa squadra sappia raggiungere i risultati che merita. Ma al termine della partita tra il suo Chelsea e il Manchester City l'ex allenatore del Napoli ha palesato in modo un po' troppo evidente il suo "disappunto", chiamiamolo così. "Spero di tornare a quel livello che avevamo prima, questa è l'idea, è qualcuno che mi aiuta, conosce il mio gioco e sa come ottenere il meglio da me". Lo conosco bene, mi conosce bene.

IL TOP CON IL NAPOLI - "Credo che il mio percorso in Italia, dopo sei anni, fosse completo". Momento nero per il Chelsea di Sarri, quinto e scavalcato dallo United e a -15 dalla vetta della classifica ed ora la sua panchina traballa perché c'è un altro ko storico per il club dopo il 4-0 subito dal Bournemouth. Dopo il Napoli, sono andato alla Juventus e ho vinto due scudetti, oltre alla finale di Champions League. Dopo essersi fatto sfuggire talenti di assoluto valore come Brahim Dìaz e Jadon Sancho, difficilmente la società dell'Etihad si farà scippare l'ennesimo prodotto dell'Academy in rampa di lancio. Sei minuti dopo il Kun fa tris dopo un erroraccio di Barkley, al 25' il poker è servito da Gundogan con un destro angolato.

Correlati:

Commenti


Altre notizie