Il Prosecco Doc sale sul podio della MotoGP

A partire dall'annata 2019 infatti i piloti che saliranno sul podio alla fine del Gran Premi festeggeranno col Prosecco! Parliamo nello specifico del Gran Premio delle Americhe, di Germania, di San Marino, del Giappone e dell'Australia.

Felice e raggiante il presidente Stefano Zanette (nella foto, a destra): "L'accordo con Moto GP che stiamo perfezionando - precisa il presidente del Consorzio Prosecco Doc - dà seguito e potenzia un percorso sui circuiti internazionali avviato dal nostro Consorzio con Dorna nel 2013 entrando nella World SBK (campionati mondiali SuperBike)". Un'esperienza positiva che ha portato a crescenti soddisfazioni, mostrandoci cosa significa, in termini di visibilità e riconoscibilità del Prosecco Doc e della sua terra, partecipare ad eventi internazionali come un campionato del mondo. "Il nome del Prosecco è legato a feste e momenti conviviali, come appunto quelli vissuti dai piloti sul podio alla fine di ogni gara". "Mi auguro che questo sia solo l'inizio di una collaborazione che prosegua per molti anni". E ora, tenetevi pronti ad entrare nell'atmosfera di gara con il primo podio della stagione in Argentina, dal 29 al 31 marzo, che seguirà l'apertura prevista in Qatar dall'8 al 10 marzo.

Correlati:

Commenti


Altre notizie