Inter, Antonello svela il progetto stadio. Le sue parole

Scaroni

Vogliamo un progetto ti qualità e sono coinvolti advisor di massimo livello.

Le opzioni più probabili sono dunque due: da un lato, Inter e Milan potrebbero ristrutturare il San Siro a loro spese, avviando una gestione condivisa del suddetto stadio; dall'altro lato, l'Inter potrebbe accollarsi da sola l'intera gestione del Meazza, con il Milan intento a costruire un nuovo stadio (di proprietà).

"Le due società - spiega il presidente del club rossonero, durante la presentazione di una partnership - non hanno presentato un progetto al Comune di Milano, ma una progettualità su cosa ci attendiamo: non ci sarà solo lo stadio, parliamo anche di metrature compatibili con il Pgt". È stato Vittore Beretta a raccontare l'antefatto dell'accordo: "Un paio di mesi fa mi chiamano insieme due delegazioni di Inter e Milan, che chiedono di poter venire a Trezzo per un incontro ed un colloquio".

"Siamo consapevoli che il momento dell'Inter non sia felice, ma la squadra deve uscire da questa situazione, abbiamo le caratteristiche per farlo". Romagnoli e co. invece sfideranno a San Siro Cagliari, Empoli e Sassuolo, facendo visita ad Atalanta e Chievo. San Siro ha circa 78 mila posti a sedere: ci stiamo immaginando una capienza ridotta, la presenza media è attorno ai 60 mila posti. Un progetto da presentare al Comune di Milano, che ha fatto pressione affinché venisse presa una decisione in tempi breve. Stadio per le famiglie? "Noi dobbiamo portare qui le esperienze migliori". "Siamo orgogliosi di unirci a Milan e Inter, da sempre fiori all'occhiello del calcio internazionale", ha dichiarato Vittore Beretta, presidente del gruppo fondato nel 1812. Ravvicinatissime anche le previsioni dei bookmaker su chi arriverà tra le prime quattro: il Milan, forte del vantaggio in classifica, gode anche di una leggera preferenza sul tabellone Snai, dove gli analisti lo danno a 2,50. La società, artefice di un'internazionalizzazione che l'ha portata ad aprire stabilimenti in Usa e Cina, punta da tempo sullo sport. "Vi citerò per altri eventuali accordi".

Correlati:

Commenti


Altre notizie