Più Micra: Nissan amplia l'offerta per la sua berlina compatta

Nissan Micra nuovi motori e GPL nel 2019

Per quanto riguarda i propulsori a benzina, al già presente 1.0 da 71 CV, ne sono stati aggiunti altri due turbocompressi con uguale cubatura ma con maggiore potenza: in primo luogo l'IG-T da 100 CV e il DIG-T da 117 CV.

Dal punto di vista estetico, la Micra N-Sport si distingue per le finiture carbon look dedicate ai cerchi in lega specifici e alle calotte degli specchietti retrovisori, non mancano inoltre la finitura lucida che impreziosisce i paraurti anteriore e posteriore e le modanature laterali, i cristalli posteriori oscurati e il Badge N-Sport posizionato sul retro che identifica questo speciale allestimento. Bruno Mattucci presidente e Ad di Nissan Italia: "E' molto complesso oggi riuscire a capire il trend delle motorizzazioni, quindi noi stiamo a vedere". La Nuova Micra GPL è sviluppata sulla base del motore turbo-benzina IG-T da 0,9 litri e 90 CV.

L'IG-T sarà disponibile in abbinamento al cambio manuale a 5 marce o all'automatico Xtronic a variazione continua: quest'ultimo si segnala per una particolare reattività nelle partenze da fermo e quando si "stressa" il pedale dell'acceleratore.

Solo sulla nuova versione sportiva N-Sport della Nissan Micra 2019 debutta il nuovo motore benzina 1.0 da 117 CV, abbinato al cambio manuale a sei marce.

Il propulsore da 117 cavalli è disponibile esclusivamente sulla versione speciale Micra N-Sport. E' totalmente diverso rispetto al 100 cv, sviluppato dall'alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi in collaborazione con Daimler, insieme al motore a benzina da 1,3 litri lanciato di recente sul crossover Nissan Qashqai. Il risultato è un tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h di 9,9 secondi per la versione da 117 CV, un secondo in meno rispetto alla versione da 100 CV con cambio manuale (10,9 secondi). Questo modello è caratterizzato da assetto ribassato (-11 mm) e sospensioni ottimizzare per esaltarne il comportamento di marcia.

Nell'abitacolo ha irivestimenti interni in alcantara/eco-pelle, le bocchette dell'aria bianche, il bracciolo tra i due sedili anteriori, il rivestimento interno del tetto di colore nero, i tappetini dal design sportivo, la retrocamera con sensori di parcheggio ed l'iKey (apertura a distanza con pulsante di accensione del motore). Quest'ultimo include tecnologie dedicate alla sicurezza all'assistenza alla guida come il sistema di frenata automatica d'emergenza con riconoscimento pedoni, il sistema High Beam Assist, il sistema che "legge" la segnaletica stradale e l'avviso di cambio corsia involontario.

Il motore è reattivo sin dai bassi regimi, grazie al turbo a bassa inerzia. Il passaggio dall'alimentazione a benzina a quella a GPL avviene attraverso il commutatore posizionato nel tunnel centrale, al di sotto della leva del cambio. Se il motore viene spento mentre è alimentato a benzina, al successivo avviamento si accenderà con la medesima alimentazione.

Correlati:

Commenti


Altre notizie