Barbara D'Urso a processo per un servizio sul delitto Rosboch

Barbara D’Urso a processo per l’assassinio di Gloria Rosboch: la denuncia dopo il servizio

Barbara D'Urso, a maggio, andrà a processo al tribunale di Ivrea per diffamazione. La D'Urso dovrà presentarsi il prossimo 14 maggio nell'aula del tribunale eporediese, così come stabilito dal giudice Angela Rizzo, che ha respinto le richieste dei legali della conduttrice di spostare il processo per competenza ai colleghi di Milano. Il programma è stato denunciato da una donna che si è costitutita parte civile in quanto il servizio l'avrebbe descritta come una delle amanti dell'assassino e colei che avrebbe avvicinato il ragazzo al consumo di droghe.

Imputati, accanto a Barbara D'Urso, anche i giornalisti di "Pomeriggio 5" Alessandro Cracco e Alessandro Banfi. La causa è un servizio mandato in onda il 2 marzo 2016 sulle presunte relazioni amorose di Gabriele Defilippi, l'assassino della professoressa Gloria Rosboch.

Correlati:

Commenti


Altre notizie