Sorpresa sui vaccini, anche Grillo firma il manifesto di Burioni

Beppe Grillo, svolta sui vaccini firma il Patto per la scienza promosso da Roberto Burioni

Per questo condivido con voi il Patto Trasversale per la Scienza, perchè il progresso della scienza deve essere riconosciuto come un valore universale dell'umanità e non può essere negato o distorto per fini politici e/o elettorali. Per la maggior parte, queste critiche arrivano dall'universo dei no-vax che ha sempre intravisto nel Movimento 5 Stelle (soprattutto quando questo era forza di opposizione) una sorta di riferimento politico per le istanze dei genitori che ritengono opportuno non vaccinare i propri figli. Perché non ascoltare la scienza significa non solo oscurantismo e superstizione, ma anche dolore, sofferenza e morte di esseri umani.

"Nella scienza non si crede: o si capisce oppure non si capisce".

Tutte le forze politiche italiane si impegnano a governare e legiferare in modo tale da fermare l'operato di quegli pseudoscienziati che con affermazioni non-dimostrate ed allarmiste creano paure ingiustificate tra la popolazione nei confronti di presidi terapeutici validati dall'evidenza scientifica e medica.

Grillo aggiunge un post scriptum: "Ho ricevuto il presente appello dal Professor Guido Silvestri". Sono alcuni dei punti del Patto Trasversale ideato da Roberto Burioni che l'immunologo chiede a tutte le forze politiche di firmare.

Il rapporto matematica/realtà naturale non è ancora del tutto chiaro.

Burioni "compie il miracolo" di mettere d'accordo i due leader su una questione fondamentale, e chissà che il suo "Patto trasversale per la scienza" non preluda ad altri accordi politici trasversali. Gli insulti non si fanno attendere: "Avete tradito gli elettori del M5S. Vergogna". E poco più sotto: "Sei l'artefice del più bieco e vile comportamento umano il tradimento, grazie per esserti rivelato questa è la fine politica tua e dei 5 stelle". "Ma la scienza non viene corretta da quelli che su Twitter scrivono che la Terra è piatta, la scienza viene corretta dagli scienziati". In un'occasione Grillo ha persino detto che "l'Aids è la più grande bufala del secolo".

Correlati:

Commenti


Altre notizie