Vergogna a Roma: volantini antisemiti e insulti a Lazio e Napoli

Roma volantini antisemiti in città

Il portavoce della Lazio Arturo Diaconale, attraverso il suo sito, ha espresso il proprio pensiero in merito agli ultimi episodi di razzismo verificatasi sui campi della Serie A, tornando sulla vicenda legata alle figurine di Anna Frank con la maglia della Roma affisse nel settore della Curva Sud. I fogli, firmati dai romanisti della Balduina, sono apparsi sui muri dell'omonimo quartiere e su quelli di Prati. "Stesse bandiere. Merde", recitano i manifesti, che stanno anche circolando per le chat dei romanisti.

Lo scorso anno fecero il giro del mondo le figurine attaccate da alcuni tifosi della Lazio con l'immagine di Anna Frank. In occasione della manifestazione per il 119° anniversario dalla nascita della Lazio in piazza del Popolo a Roma (caratterizzata dagli scontri tra forze dell'ordine e ultras biancocelesti) sono girate alcuni manifesti antisemiti con la scritta "Lazio, Napoli, Israele, stessi colori". A riportarlo è La Gazzetta dello Sport sul proprio sito web.

Correlati:

Commenti


Altre notizie