Londra, droni in volo: partenze sospese all'aeroporto di Heathrow

Sull'accaduto Scotland Yard ha avviato delle indagini

"Rispondiamo a una segnalazione di un drone a Heathrow e lavoriamo da vicino con la polizia londinese per impedire ogni minaccia alla sicurezza operativa".

Caos per quasi un'ora all'aeroporto londinese di Heathrow, dove i voli in partenza sono stati sospesi dopo il presunto avvistamento di un drone non identificato. Sulla vicenda non è mai stata fatta pienamente chiarezza e non è stato individuato alcun responsabile. Lo stop era scattato poco prima delle 18 locali, le 19 in Italia, e le partenze sono riprese poco dopo le 19:30 italiane. Lo rende noto una portavoce dello stesso aeroporto. Una situazione analoga, rimasta finora non chiarita, aveva imposto in dicembre ben due giorni di interruzione completa dei voli allo scalo di Gatwick, il secondo per importanza della capitale britannica. La direzione dell'aeroporto aveva anche messo sul piatto una sorta di taglia, un premio da 50mila sterline destinato a chi fosse stato in grado di aiutare la polizia ad arrestare i 'manovratori' del velivolo.

Correlati:

Commenti


Altre notizie