Vittoria Qualcomm, bloccata la vendita di tre modelli di iPhone

Vittoria Qualcomm bloccata la vendita di tre modelli di iPhone

Si tratterebbe quindi di tutte le unità in commercio in Germania. La ragione del divieto è che alcune componenti elettriche nello smartphone violano un brevetto di Qualcomm. La sentenza è deludente, ha dichiarato un portavoce di Apple. Per Qualcomm è la seconda importante vittoria giudiziaria dopo quella ottenuta alcuni giorni fa in Cina, sempre per la presunta violazione di alcuni brevetti. "Durante il processo di ricorso, i modelli iPhone 7 e iPhone 8 non saranno disponibili nei 15 negozi di vendita al dettaglio di Apple in Germania: iPhone XS, iPhone XS Max e iPhone XR rimarranno disponibili in tutti i nostri negozi".

A sancirlo una sentenza emessa dal tribunale di Monaco di Baviera che segna un altro punto a favore della Qualcomm, il produttore americano di chip in guerra con Apple dal momento del loro divorzio dello scorso anno. Siamo ovviamente delusi da questo verdetto e abbiamo in programma di ricorrere in appello. Anche in quel caso Apple aveva sospeso le vendite, ma sembra abbia risolto da poco il problema diffondendo un aggiornamento del sistema operativo per gli iPhone in Cina, che rimuove le funzionalità brevettate da Qualcomm. Tutti i modelli di iPhone restano disponibili tramite operatori e rivenditori in 4300 negozi in Germania. "Le autorità della concorrenza in tutto il mondo hanno ripetutamente giudicato illegali le pratiche di licenza di Qualcomm, ma Qualcomm continua a cercare di ottenere gli stessi risultati attraverso una campagna di azioni legali. Queste cause sono state in gran parte infruttuose, e nella migliore delle ipotesi finiscono per ridurre l'innovazione e aumentano i prezzi".

Correlati:

Commenti


Altre notizie