Registrato il suono della superficie di Marte

Insight su Marte il braccio robotico fa stretching per iniziare missione

No. La registrazione è avvenuta per vie indirette ma è comunque una buona approssimazione di ciò che è il vento su Marte. Può essere. C'è suono?

Il lander InSight Mars della NASA, che è atterrato sul pianeta rosso la scorsa settimana, ha catturato un rombo vibrante che si abbatte dai pannelli solari da 7 piedi del lander. Ed è proprio qui che NASA InSight ha registrato il vento marziano.

Gli scienziati hanno stimato che il vento da nord-ovest sia di 10-15 miglia orarie.

Le registrazioni sono state effettuate dal sismometro e dal sensore della pressione dell'aria.

"Catturare questo audio è stato un evento non pianificato", ha detto in un comunicato stampa Bruce Banerdt, del Jet Propulsion Laboratory della NASA. "Ma uno degli obiettivi della missione - precisa l'esperto - è misurare il movimento su Marte e naturalmente questo include anche quello causato dalle onde sonore".

"Ascoltare i primi suoni mai registrati sulla superficie di un altro pianeta è un privilegio". Si prepara, quindi, a entrare nel vivo della missione: l'arto servirà infatti a prelevare gli strumenti e depositarli sul terreno, per esplorare il cuore del pianeta, studiandone la geologia e i terremoti con un sismografo, e l'eventuale produzione di calore con una sonda che ne misurerà la temperatura fino alla profondità di cinque metri.

Correlati:

Commenti


Altre notizie