Allerta meteo. Mare agitato e vento forte

Domenica con Maestrale burrasche e mareggiate

La Protezione Civile regionale, ha emesso un bollettino di allerta: "A partire dalle 10 di domani mattina, domenica 9 dicembre, e fino alle 8 di lunedì".

I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche.

Dalle prime ore di domani, sabato 8 dicembre, si precedono venti da forti a burrasca dai quadranti occidentali sui settori appenninici dell'Emilia-Romagna e sui settori appenninici e costieri di Toscana, Marche, Lazio, Abruzzo e Molise, in trasferimento, nel pomeriggio, ai settori costieri della Puglia.

Mareggiate lungo le coste esposte delle regioni in avviso.

Temperature: minime in sensibile diminuzione al Nord-Est e su regioni peninsulari del Centro-Sud, in sensibile aumento su zone alpine occidentali.

Bonifacio. Domenica continuerà la ventilazione forte nordoccidentale su vaste parti della regione, con le zone costiere e quelle in prossimità dei rilievi a essere maggiormente interessate. rinforzi fino a burrasca o burrasca forte riguarderanno i settori settentrionali dell'isola.

Mari: da agitati a molto agitati il Mar Ligure, il Mare e il Canale di Sardegna, il Tirreno, lo Stretto di Sicilia e lo Ionio; da molto mossi ad agitati l'Adriatico meridionale ed il Canale d'Otranto.

Correlati:

Commenti


Altre notizie