Musica: Spotify, l'hip hop domina le classifiche del 2018

Daria D'Acquisto		     		    		     Copywriter		    		    	TwitterLinkedin

A dirlo sono le classifiche Spotify del 2018. La Spotify Wrapped si comporta come una Playlist, quindi non scomparirà ma rimarrà memorizzata nei database del servizio streaming. Certo è che arrivati al periodo di dicembre è possibile tirare le fila e valutare le effettive "conquiste" dei vari artisti. Il rapper canadese Drake è l'artista più ascoltato dell'intero pianeta, Sfera Ebbasta trionfa in Italia. L'album "Scorpion" e il brano "God's Plan" hanno occupato il primo posto nelle classifiche dedicate, con il singolo che ha totalizzato più di un miliardo di streaming. E' inoltre evidente quanto la musica latina stia pian piano prendendo il sopravvento.

Il 2018 è stato anche l'anno della musica latina, che ha fatto registrare una significativa crescita: sono stati tre gli artisti latini - J Balvin, Bad Bunny, and Ozuna - ad approdare nella top 10 dei più ascoltati, quando lo scorso anno Daddy Yankee era stato l'unico artista di lingua spagnola a entrare nei primi dieci. Per chi vuole sfruttare il momento per sperimentare nuovi suoni, c'è anche la funzione "Top Tracks of 2018", che colleziona le canzoni più ascoltate su Spotify nell'anno dall'intera community. In Italia nel 2018 rap e trap nostrani regnano incontrastati: Sfera Ebbasta, Capo Plaza e Gemitaiz dominano le top chart dedicate ad artisti, brani e album.

Rap Italia: Battle Royale è tra le playlist più ascoltate nel nostro Paese, dimostrando come per il rap sia ancora il momento d'oro insieme all'hip hop.

Correlati:

Commenti


Altre notizie