Meteo, rovinato il weekend dell'Immacolata: piogge da Nord a Sud

Irruzione artica e freddo su Napoli. L'avviso dei meteorologi

La prima perturbazione si sta allontanando verso i Balcani con le ultime piogge attese sabato sera nelle regioni meridionali mentre la seconda transiterà domenica portando locali piogge sulle regioni tirreniche del Centro-Sud e nevicate oltre i 1000-1200 metri di quota sulle Alpi, specie sulle zone di confine e sui versanti esteri. L'altro elemento di rilievo sarà l'ulteriore intensificazione del venti, con raffiche localmente anche tempestose.

Tre veloci perturbazioni raggiungeranno l'Italia tra venerdì e il weekend dell'Immacolata, da domenica i primi cali delle temperature e dalla settimana prossima clima più freddo. Da quanto riferiscono gli esperti de IlMeteo.it, il maltempo porterà precipitazioni da Nord a Sud e attiverà venti di Maestrale via via più forti.

In particolare: al mattino i temporali ruberanno la scena nel cielo sulla città partenopea, ma la situazione tenderà a migliorare con il passare delle ore. Maggiore presenza di nuvole nel resto del Centro-Nord, associate anche a possibili nebbie in Valpadana. Qualche pioggia fra le zone interne del Centro, la Campania e soprattutto la Calabria tirrenica. Mare dunque con moto in repentina crescita fino a molto mosso, agitato al largo. La nostra previsione per oggi ha un Indice di Affidabilità medio-alto (IdA 80-90).

Previsioni meteo per lunedì. "C'è la prospettiva ad inizio settimana - aggiungono - di qualche nevicata lungo l'Appennino e, a metà settimana, tra fine di mercoledì e venerdì, l'ipotesi di nevicate fino a quote pianeggianti al Nord-Ovest".

Correlati:

Commenti


Altre notizie