Giordania, morti e dispersi per inondazioni. Evacuazioni a Petra

Maltempo a Petra

Sui social network, intanto, circolano molti filmati dell'inondazione a Petra, il celebre sito archeologico.

Circa quattromila turisti sono stati fatti allontanare dal noto sito archeologico appena in tempo. Secondo fonti ufficiali, nella tarda mattina di sabato, mentre erano ancora in corso le ricerche di diversi dispersi, si contavano già oltre 10 morti. E' il bilancio di una eccezionale ondata di maltempo che ha colpito la Giordania due settimane dopo che 21 persone, per la maggior parte bambini, erano morte annegate a causa delle alluvioni e delle conseguenti inondazioni.

Ieri è stata una giornata difficilissima per uno dei siti turistici più famosi al mondo: la protezione civile giordana ha evacuato 3762 turisti a Petra.

Urlando li hanno spinti ad allontanarsi prima che l'acqua travolgesse tutto trasformando la parte bassa di Petra in un fiume tumultuoso.

Le piogge torrenziali di venerdì hanno subito ingrossato i torrenti in montagna che si sono riversati a valle con impeto. La loro auto era stata travolta dalle acque.

Le alluvioni sono state provocate dalle forti piogge cadute sul paese.

Correlati:

Commenti


Altre notizie