Ibra: Non volevo lasciare il Milan, ecco la verità sul mio addio

Zlatan Ibrahimovic

Il sogno per il mercato di gennaio, in casa Milan, corrisponde al nome di Zlatan Ibrahimovic: si tratterebbe per i rossoneri di un piacevole ritorno, considerando che lo svedese ha vestito per due stagioni la maglia rossonera. Tutti i retroscena del suo trasferimento al Psg vengono raccontati dallo stesso giocatore in un nuovo libro dal titolo Jag är Fotboll ("io sono il calcio) in cui vengono rivelate tante altre cose nuove dopo il successo della sua prima autobiografia "Io Ibra". In particolare c'è un ampio passaggio relativo a quanto accadde nel 2012. "Qualche settimana dopo mentre mi trovo nella mia casa di Waxholm, appena tornato da una passeggiata con il jetsky trovo cinque chiamate perse da parte di Mino Raiola". MI chiede di incontrarmi ma preferisco richiamarlo. Io ho pensato: 'Leonardo? Il suo procuratore Mino Raiola gli telefona e lo informa che sarà contattato da Leonardo, il direttore sportivo del Paris Saint-Germain, ma Ibra confessa al procuratore di non sapere chi sia. Allora rispondo a Mino: "ascolta, non risponderò alla sua chiamata". E Mino seraficamente mi disse: "Lo so, ma ti hanno già venduto". I numeri sono buoni, 31 gol in 47 presenze, ma il livello della Super League cinese è quello che è.

Ibra conferma dunque dell'interessamento del Milan nei suoi confronti ma smorza leggermente gli entusiasmi dei tifosi rossoneri alla domanda successiva: "È vero che non voglio andare via in prestito?" In secondo luogo, volevo conservare lo stesso stipendio che avevo al Milan e volevo che dicessero qualcosa tipo: 'Amico, stai esagerando, è troppo'. Perciò ho detto a Mino di scrivere tutte le mie richieste. "Ho fatto una lista lunga e quando ho finito ho detto alla mia compagna Helena: 'vedrai che non accetteranno, è impossibile". Dopo solo venti minuti Mino mi ha richiamato dicendo: "Hai tutto quello che hai chiesto". A quel punto, non era possibile tornare indietro e gli ho detto: 'Ok, prepara tutto'. "Sono un uomo che mantiene la sua parola - Quando faccio una promessa, la mantengo".

Correlati:

Commenti


Altre notizie