Mangia una lumaca, resta paralizzato e muore dopo 8 anni

Sam Ballard

Aveva 19 anni Sam Ballard, promessa del rugby australiano, quando per gioco, sfidando i suoi amici a una festa, aveva mangiato una lumaca viva. E quella lumaca portava con sé un parassita, l' Angiostrongylus cantonensis, che causa la meningite eosinofila.

Sam entra in coma e resta in ospedale per 420 giorni, riportando una grave infezione al cervello. Sam sperava di tornare a camminare di nuovo.

Ma Sam - che adesso aveva 28 anni - non ce l'ha fatta: nonostante il carattere da lottatore, venerdì scorso il giovane australiano s'è dovuto arrendere alla malattia. Le sue ultime parole sono state per la mamma: "Ti voglio bene" le ha detto e poi ha chiuso gli occhi per sempre.

Correlati:

Commenti


Altre notizie