È morto il vero 'Super Mario', l'italo-americano Mario Segale

Morto

Il vero Super Mario, l'imprenditore italo americano che ispirò il nome dell'idraulico più famoso del mondo marchiato Nintendo, si è spento il 27 ottobre 2018. Il presidente della succursale americana, Minoru Arakawa, notò una certa somiglianza fisica tra Segale e l'idraulico che appariva nel gioco al fianco dell'irascibile primate, e così lo staff iniziò a chiamare il personaggio Mario. E oggi la mascotte ufficiale della casa giapponese, porta il suo nome.

Inizialmente il nome di 'Super Mario' era 'Jumpman', cioè 'Uomo che salta'.

Scherzando, in un'intervista al Seattle Times, Mario Segale disse che stava ancora aspettando i diritti d'autore. Tuttavia, sottolinea il necrologio pubblicato dall'agenzia di servizi funebri che si è occupata dei funerali, "schivò sempre la notorietà e voleva essere ricordato piuttosto per ciò che aveva fatto nella vita".

Nato a Seattle, nello Stato di Washington, da contadini immigrati italiani di prima generazione, era figlio unico. Al momento della morte, Segale era con la sua famiglia: la moglie Donna, di 62 anni, quattro figli e nove nipoti.

Correlati:

Commenti


Altre notizie