Midollo osseo, la gara di solidarietà per Alessandro passa da Como

» IL GESTO ESEMPLARE DELLA GIOVANE GIULIA: DONA IL MIDOLLO AL PADRE. “NON ESISTE GIOIA PIÙ GRANDE”

Quella del cordone ombelicale sarebbe però l'opzione di riserva, un ultimo tentativo nel caso non si riesca a trovare un donatore di midollo compatibile.

Perciò l'Admo, Associazione Donatori di Midollo Osseo, ha organizzato un tour in tutta Italia per campionare - tecnicamente "tipizzare" - più persone possibili e aumentare la possibilità di trovare un midollo compatibile con quello di Alessandro.

È una corsa contro il tempo, appunto. Ad Alessandro restano circa quattro settimane.

Per lui, ma anche per chiunque ne possa avere bisogno, si è infatti mossa Admo Regione Lombardia, che, con lo slogan "Gente che ha midollo", ha scelto proprio Erba come prima tappa per la "Giornata della tipizzazione" nella provincia di Como.

Il primo appuntamento è per domani, sabato 3 novembre, dalle 10 alle 18 al Fatebenefratelli di Erba.

Il secondo momento comasco è fissato per venerdì 9 novembre, dalle 9 alle 18, all'ospedale Valduce, in centro città. L'appello dei genitori è partito dieci giorni fa e subito è diventato virale, con centinaia di migliaia di condivisioni. Il tempo rimasto è poco.

Correlati:

Commenti


Altre notizie