Ucciso in carcere il boss americano James Whitey Bulger

Ucciso in carcere James Whitey Bulger il gangster che ispirò The Departed e Black Mass

James "Whitey" Bulger, il supergangster ucciso ieri in una prigione della West Virginia, è stato picchiato a morte da almeno due detenuti secondo fonti del Bureau delle Prigioni.

Lo riporta il Boston Globe online, precisando che l'89enne si trovava nel carcere di massima sicurezza di Hazelton, a 300 chilometri da Washington. Bulger stava scontando due condanne all'ergastolo per 11 omicidi, ricevute nel 2013; la sua vita ha ispirato libri e film, tra cui 'The Departed' di Martin Scorsese. E' stato ucciso poco dopo l'arrivo nella nuova sede.

Correlati:

Commenti


Altre notizie