IBM spenderà 34 miliardi di dollari per acquisire Red Hat

Cloud cambia lo scenario IBM compra Red Hat e spinge sull’hybrid Multi Clouddi Maria Teresa Della Mura28 Ott 2018

IBM ha annunciato che acquisirà la società statunitense di sviluppo di software open source Red Hat per 34 miliardi di dollari.

Nel suo commento Rometty sottolinea come nella sua visione e in quella di IBM il cloud abbia un potenziale in gran parte ancora inespresso (la CEO parla di un rapporto 20-80 tra ciò che il cloud già fa per le imprese e ciò che ancora resta fare). Inoltre, le soluzioni Red Hat potranno raggiungere un pubblico ancora più vasto rispetto al passato rendendo ancora più palese l'impegno dell'azienda nel supporto dell'opensource e favorendo il lancio di prodotti ancora più innovativi.

IBM acquisterà tutte le azioni ordinarie emesse e in circolazione di Red Hat per 190 dollari ad azione in contanti, per un valore aziendale totale di circa 34 miliardi di dollari.

JPMorgan ha consigliato a IBM l'accordo e ha fornito la maggior parte del finanziamento.

Cosa succederà al giro d'affari legati al mondo Linux di Red Hat? Unendo le forze Ibm e Red Hat accelereranno l'impatto innovativo dell'open source in una più ampia scala.

Importante notare che Red Hat continuerà ad essere guidata da Jim Whitehurst, e manterrà l'attuale team di gestione.

Riportiamo la notizia, in questo momento, esattamente come appare sul sito corporate di IBM, rimandando a domani ulteriori approfondimenti.

A seguito dell'approvazione degli azionisti e degli enti regolatori, l'acquisizione sarà definitiva a inizio 2019.

Correlati:

Commenti


Altre notizie