Scamorza bianca a fette, ritirati alcuni lotti Coop e "Cuor di fette"

Formaggi ritirati dai supermercati rischio batterio Escherichia coli

Il Ministero della Salute ha precisato che sono solo alcuni lotti interessati da questa ordinanza. La data di scadenza indicata è il 12/11/2018, mentre il numero di lotto è 25L18345.

Il sito del Ministero della Salute nella sezione dedicata ai richiami di alimenti ha pubblicato un nuovo avviso di ritiro dal mercato di prodotti alimentari per rischio microbiologico.

Escherichia coli (E. coli) è un batterio Gram-negativo molto diffuso e non sempre "cattivo".

Se avete in casa i seguenti lotti di scamorza bianca a fette a marchio Coop e Cuor di Fette Parmareggio non dovete assolutamente consumarli e dovete immediatamente consegnarlo nel punto vendita nel quale li avete acquistati.

Si ipotizza, si legge nell'informativa, "che la problematica derivi dalla Materia Prima". Le analisi effettuate su alcuni campioni di formaggio hanno messo in evidenza la presenza di un batterio altamente nocivo per l'uomo noto come Escherichia coli. Ma esistono anche ceppi di E. coli molto pericolosi.

L'allerta Escherichia Coli per la scamorza Cuor di Fette Coop fa riferimento alle confezioni da 140 grammi prodotte da Parmareggio Spa sede legale via Polonia 30/33 41122 Modena (marchio produttore CE IT 08 76) presso lo stabilimento Parmareggio di via Togliatti 34/A-B.

Si raccomanda di non consumare la scamorza bianca a fette Coop e Parmareggio con i numeri di lotto e le scadenze segnalate e di restituirla al punto vendita d'acquisto per il rimborso. Si tratta in questo caso dei cartoni 12 X 80 grammi con data di scadenza fissata al 05/12/2023. Per ulteriori informazioni, è possibile contattare Coop al numero verde 800.805580.

Correlati:

Commenti


Altre notizie