E' morta Wanda Ferragamo, il mondo della moda in lutto

Addio a Wanda Ferragamo: aveva 97 anni - Cultura

Si è spenta a Firenze Wanda Miletti Ferragamo, la moglie di Salvatore, il fondatore del celebre marchio del mondo della moda.

Wanda Miletti Ferragamo era alla guida del gruppo dal 1960, anno della morte di suo marito Salvatore, fondatore dell'azienda di cui aveva assunto da subito la presidenza.

Wanda Ferragamo, prima di sposare Salvatore e cominciare a girare i salotti più importanti non solo del mondo della moda, era una semplice bambina di campagna, figlia di un medico, che colpì quello che sarebbe poi diventato suo marito sin dal primo incontro.

Sola alla guida per molti anni dell'azienda, venne poi affiancata dalla primogenita Fiamma di San Giuliano Ferragamo (scomparsa nel 1998), dal figlio Ferruccio, attuale Presidente della Salvatore Ferragamo Spa, da Giovanna Gentile Ferragamo, vicepresidente, da Fulvia Visconti Ferragamo (mancata nell'aprile scorso), da Leonardo Ferragamo e da Massimo. "I suoi preziosi insegnamenti e la sua memoria saranno per tutti noi un esempio di rettitudine e di grande passione per la vita". "Grazie alla sua intelligenza, alla sua fermezza di carattere e alla sua lucida visione economico-commerciale, oggi la Salvatore Ferragamo è diventata una grande casa di moda ed è ancora sotto la sua direzione che l'azienda ha fatto il "grande passo" dalla mono-produzione di calzature al mercato del pret-à-porter e del total look", dice una nota dell'azienda diffusa pochi minuti fa.

Raffaello Napoleone, amministratore delegato di Pitti Immagine dopo essere stato per tre anni direttore del personale della Salvatore Ferragamo, la ricorda come "una grande donna, una grande madre, una grande imprenditrice, piena di saggezza". Con queste parole il presidente della Regione Enrico Rossi ha espresso, in un telegramma alla famiglia, il cordoglio suo e della giunta regionale per la morte di Wanda Ferragamo. Non è mancato il messaggio di Matteo Renzi dalla Leopolda: "Perdiamo una donna generosa e una grande imprenditrice. Con la sua scomparsa perdiamo una donna che, con tenacia e passione, ha contribuito a tenere in alto il nome della Toscana e dell'Italia in tutto il mondo". "Il mio abbraccio alla sua splendida famiglia". "Esprimo alla famiglia il cordoglio e la partecipazione degli industriali fiorentini". La famiglia Ferragamo farà sabato una cerimonia funebre privata per salutare Wanda Miletti Ferragamo. Nata nel 1921 a Bonito, provincia di Avellino, la signora Ferragamo rimase vedova all'età di appena 38 anni. Secondo quanto si apprende una messa di commemorazione sarà invece celebrata per il trigesimo.

Correlati:

Commenti


Altre notizie