Hamilton leader ad Austin Vettel -3 posti in griglia

F1 Gp Usa pole di Hamilton Ferrari in prima fila con Raikkonen

Sebastian Vettel dopo un bloccaggio in curva 11. Sebastian Vettel è stato penalizzato di 3 posizioni in griglia di partenza per non aver rallentato a sufficienza in regime di bandiere rosse durante le Libere 1. Nono e decimo tempo per le Alfa Romeo Sauber di Charles Leclerc e Marcus Ericsson.

"Non c'è molto da imparare da una sessione del genere ed è stato così per tutti". Una sanzione che complica ulteriormente la vita al tedesco della Ferrari, in difficoltà con la SF71H in condizioni da bagnato, come il 10° posto delle prove libere 2 dimostra. I commissari di Austin, quindi, hanno replicato la decisione dei colleghi della gara nipponica. In precedenza era successo qualcosa di analogo anche a Daniel Ricciardo durante la FP2 nel GP d'Australia che aveva aperto la stagione 2018. La sua vettura era molto stabile e da parte sua non ci sono stati errori di guida (come bloccaggi o correzioni), a differenza di Vettel, che si classifica in 10 posizione e con un ritardo di 5 secondi (molto probabilmente il ferrarista era impegnato in una simulazione di passo gara e non cercava il miglior tempo). Non è servita a nulla la difesa portata dal team del Cavallino con Jock Clear e Diego Ioverno che sono intervenuti a suo favore.

Correlati:

Commenti


Altre notizie