Streaming online Netflix, boom abbonati a film e serie Tv continua

Netflix

Prosegue per Netflix, il colosso dello streaming online quotato in Borsa a Wall Street, il boom di abbonati.

Le azioni Netflix, che avevano atteso la trimestrale con rialzi superiori ai 3 punti percentuali, hanno accolto i dati del periodo mettendo a segno una progressione di oltre il 15% nel mercato afterhours. E con essi il fatturato, di nuovo sui livelli astrali degli scorsi anni.

Netflix ha superato le aspettative sull'aumento di nuovi abbonati durante il terzo semestre. Totale in netta crescita rispetto ai poco più di 5 registrati in primavera. Il tutto per un ammontare complessivo di circa 137 milioni di abbonati sparsi in tutto il mondo.

Per il quarto trimestre, intanto, la società prevede un'ulteriore crescita, con 9,4 milioni di nuovi membri come obiettivo. Giocherà a favore la distribuzione dell'attesissimo Roma di Alfonso Cuaròn.

I ricavi sono cresciuti a 4 miliardi da 2,985 miliardi di un anno fa contro attese per 3,986 miliardi.

Il confronto con il 2017 è impietoso: gli utili sono passati da 130 milioni a 403, il costo della singola azione è aumentato di 29 centesimi rispetto lo scorso anno arrivando a quota 89 e i ricavi sono aumentati del 34%. Ripagati alla grande dopo il mezzo colpo a vuoto della scorsa primavera.

Correlati:

Commenti


Altre notizie