È morto il gigante dell'informatica Paul Allen, cofondatore di Microsoft

Paul Allen e Bill Gates da giovani ai tempi della creazione di Microsoft

Il cofondatore di Microsoft, Paul Allen è scomparso a Seattle, all'età di 65 anni, per una serie di complicazioni legate al linfoma non-Hodgkin.

Timido figlio di bibliotecari e genio dei computer, nel 1975 insieme a Bill Gates ha fondato il colosso di Redmond con il sogno di portare un computer in ogni casa.

Allen ha dato un "indispensabile" contributo a Microsoft e all'industria tecnologica, afferma Satya Nadella, amministratore delegato di Microsoft, sottolineando di aver imparato molto da Allen, che continua ancora a ispirarlo. Come co-fondoatr di Microsoft, nel suo modo silenzioso e costante, ha creato prodotti magici, esperienze e istituzioni. Con un patrimonio di 20,3 miliardi di dollari, l'originario di Seattle ha investito e guadagnato denaro attraverso il mondo dello spettacolo e dello sport. "Essendo uno dei proprietari di lunga data della NBA, Paul portava un senso di scoperta e di visione a tutte le questioni della lega, piccole o grandi". I nostri cuori sono con la famiglia di Paul. Dopo soli 8 anni, Allen lasciò Microsoft per problemi di salute e per il deteriorarsi dell'amicizia con Gates.

Solo due settimane fa, Allen aveva rivelato che il cancro, per il quale è stato trattato con successo nove anni fa, era tornato, scrivendo su Twitter che i suoi medici erano "ottimisti sul fatto che vedrò un buon risultato".

Con la creazione di Vulcan, Allen ha sviluppato una vasta rete di iniziative filantropiche, supportando anche ricerche avanzate sull'intelligenza artificiale e le nuove tecnologie.

Sessantacinque anni, secondo la classifica redatta da Forbes era il 21esimo uomo più ricco del mondo. "La famiglia e gli amici di Paul sono stati benedetti dalla sua generosità". Aveva sempre tempo per la sua famiglia e i suoi amici. "In questo momento di perdita e dolore per noi - e così tanti altri - siamo profondamente grati per la cura e la preoccupazione che ha dimostrato ogni giorno", ha detto un una dichiarazione sua sorella Jody Allen.

Correlati:

Commenti


Altre notizie