Brera Design Days 2018: il programma e gli ospiti del festival

7 giorni, 36 talk, 12 workshop, 145 ospiti, 11 mostre, 23 location: questi i numeri della manifestazione organizzata da Studiolabo, che si rivolge non solo agli addetti ai lavori ma all'intera città e traccia le linee del presente del design esplorando le possibili direzioni future. Sono questi i numeri della terza edizione di Brera Design Days.

Dal 12 al 18 ottobre 2018 il Distretto di Brera, ma non solo, diventerà la capitale del design. Saranno sei le sedi principali: dalla storica Microsoft House (viale Pasubio 21), la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli (viale Pasubio 5), il Brera Design Apartment (via Palermo 1), Milano Luiss Hub for makers and students (via Massimo d'Azeglio 3), il Corriere della Sera - Sala Buzzati (via Balzan 3) e il Laboratorio Formentini per l'editoria (via Formentini 10). Lo scopo è quello di indagare le relazioni del design con la progettazione, le politiche urbane, la grafica, l'industria 4.0, il coding e i nuovi trend.

Per ulteriori informazioni e aggiornamenti sul programma, consultare il sito dei Brera Design Days.

Beato Design in collaborazione col Museo dei Madonnari, in cui sei noti street artist, sei protagonisti della pavement art italiana, creeranno dal vivo la loro interpretazione dell'immagine di sei maestri del design (che verranno venerati come dei santi, per l'appunto - in gallery una foto di Ettore Sottsass).

Correlati:

Commenti


Altre notizie