Salvini: "Per combattere lo spread la forza dell'Italia è il risparmio privato"

Matteo Salvini

"I ministri - aggiunge - hanno ripetuto che i migranti economici non possono essere accolti, condividendo la posizione italiana, in Europa si arriva seguendo le regole". Il differenziale di rendimento tra il Btp decennale italiano e il bund tedesco dopo una fiammata oltre quota 300 punti base in apertura si colloca intorno a 293 con il rendimento del titolo tricolore al 3,5%.

Dietro lo spauracchio dello spread c'è una manovra di speculatori alla Soros. "Chi pensa di speculare perde tempo, a nome del governo dico che non torneremo indietro". Se lo spread dovesse volare, Salvini ribadisce che andrà avanti. "Se volessi pensare male penserei che coloro che stanno agitando il fantasma dello spread lo fanno perché un'italia che torna a crescere non è un'Italia pronta a svendere le sua aziende", ha insistito.

Chi fa salire lo spread, il governo con i suoi annunci sul deficit al 2,4% o i giudizi dei membri della Commissione Europea che criticano la nota di aggiornamento del DEF? "A maggio avremo finalmente qualcuno a Bruxelles che aiuta".

Correlati:

Commenti


Altre notizie