Spread sotto 300, euro tocca 1,1505 dlr

Lo spread vola oltre i 300 punti base

Non si ferma la corsa al rialzo dello spread Btp/Bund.

Il differenziale ha poi ripiegato, in seconda battuta, a 297 punti, secondo i dati della piattaforma Bloomberg. Un segno che la fiducia dei mercati nei confronti dell'ultima manovra del governo composto da Lega e M5s è traballante. L'agenzia riporta una dichiarazione di Borghi a Radio Anch'io: "sono più che convinto che l'Italia, con una sua moneta, sarebbe in grado di risolvere i suoi problemi". In Borsa intanto dopo l'apertura in terrreno negativo si respira un clima meno nervoso ma comunque volatile.

A Milano l'indice guida Ftse Mib ha così ceduto lo 0,49% mentre fra le altre principali piazze finanziarie, Parigi ha guadagnato lo 0,24% e Francoforte lo 0,75%. Banco Bpm in avvio è finita in asta di volatilità. Sale di un punto percentuale Banca Generali. Il rendimento del Btp decennale è al 3,38% dopo una fiammata al 3,43%, massimo dalla primavera 2014. Lo spread oggi mette nuovamente sotto pressione lo Stato, addirittura sfondando quota 300 punti. Segnali negativi anche a Piazza Affari. Le vendite colpiscono tutti i settori con l'eccezione di quello energetico, sostenuto dal rialzo delprezzo del greggio - in rialzo a 75,82 dollari per il barile Wti e a 85,23 dollari per il Brent -, e di Luxottica Group al +0,2% dopo la fusione con Essilor.

Correlati:

Commenti


Altre notizie