Berlusconi, reddito cittadinanza bufala

Di Maio e Salvini durante la conferenza stampa di mercoled

Gli ultimi sondaggi, realizzati da Ipsos per il Corriere della Sera, registrano la crescita della Lega a quasi il 34%.

A dimostrazione che le battaglie che l'esecutivo ha condotto e sta conducento in questi mesi (dai migranti al reddito di cittadinanza, passando per la riforma delle pensioni) sono considerate prioritarie per la gente. Stabile il Pd, fermo al 17% e stabile al ribasso anche Fi che registra un gradimento elettorale dell'8%. La ragione? Il tesoretto da 16 miliardi di € saltato fuori dal vertice tra i due leader, il premier Giuseppe Conte e il ministro dell'Economia, Giovanni Tria.

Al momento il disavanzo "tendenziale" del prossimo anno, quello che si avrebbe senza fare assolutamente nulla, è intorno all'1,2-1,3% del prodotto interno lordo. Fratelli d'Italia perde invece terreno, assestandosi al 2,4%.

Silvio Berlusconi torna a parlare. Lo ha detto il leader di Fi, Silvio Berlusconi, parlando a palazzo Grazioli al termine della riunione con lo stato maggiore di Forza Italia. Eppure "l'hanno venduta come la fine della povertà". Credo che potremmo farlo presto perché non passerà molto tempo che tutti gli imprenditori del Nord si accorgeranno che la legge di bilancio è nemica del lavoro e dell'Italia. E sul futuro dice: "Come può fare Salvini a spiegare a tutti questi elettori che sta facendo il contrario di quello che aveva promesso?"

"Il braccio di ferro sulle cifre della Finanziaria non è che il preludio del derby nelle urne, dove Cinquestelle e Lega si contenderanno il primato". Abbiamo avuto un incontro molto positivo con Salvini e la Meloni - rassicura però - abbiamo anche individuato chi deve fare il primo nome di candidato in ogni regione. "Ci presenteremo uniti come abbiamo fatto in Sicilia, Molise e Friuli Venezia Giulia". L'attrice e opinionista televisiva ha analizzato: "L'Italia ha perso la sua umanità, ho paura del Salvini che c'è in me, per dirla alla Gaber: ho paura del fascismo, della dittatura e dell'ignoranza".

Correlati:

Commenti


Altre notizie