Fortnite: dietrofront di Sony, Cross-Play disponibile anche su PS4

Fortnite: Sony ha finalmente acconsentito al cross-play tra PS4, PC, Xbox One e Switch

I giocatori di PlayStation 4 avevano quasi abbandonato le speranze, ma poche ore fa Sony, da sempre contraria alla filosofia del Cross-Play, ha preso un'importante - e inaspettata - decisione: gli utenti PS4 potranno presto giocare a Fortnite con i possessori delle altre piattaforme.

Dopo le migliaia di richieste da parte dei suoi utenti, Sony ha deciso di tornare sui suoi passi.

A seguito di un processo di valutazione completo, Sony ha identificato un percorso verso il supporto di funzionalità multipiattaforma per determinati contenuti di terze parti. "Ci rendiamo conto che i giocatori su sistema PS4 attendono con ansia un aggiornamento, e apprezziamo la pazienza della community durante i nostri sforzi per trovare una soluzione".

Il primo passo sarà una open beta per Fortnite, disponibile a partire da oggi, che permetterà gioco, progressi e commercio multipiattaforma tra sistema PlayStation®4, Android, iOS, Nintendo Switch, Xbox One, Microsoft Windows e sistemi operativi Mac.

"Considerato questo, abbiamo condotto un'analisi approfondita delle meccaniche di business necessarie ad assicurare che l'esperienza PlayStation dei nostri utenti resti intatta, oggi e nel futuro, nella prospettiva di rendere aperta la piattaforma". Oggi, le community di alcuni giochi si sono evolute al punto in cui le esperienze multipiattaforma aggiungono un valore significativo per i giocatori. Quanto ciò significhi - vista la resistenza che, in questi mesi, Sony ha tenuto - lo ammette l'azienda giapponese stessa: "Questo rappresenta un cambiamento notevole per SIE a livello di politiche aziendali, e siamo ora in fase di pianificazione in tutta l'organizzazione per supportare questo cambiamento". "Informeremo la community nel momento in cui avremo maggiori dettagli da condividere, tra cui più specifiche sui tempi della beta e cosa tutto questo significa per i titoli futuri". Da settimane, infatti, dopo il lancio di Fortnite su Switch, Sony si era "chiusa a riccio" e aveva annunciato che non avrebbe permesso il cross-play di Fortnite su PS4, a differenza di tutte le altre piattaforme che ospitano il battle royale di Epic Games.

Correlati:

Commenti


Altre notizie