I fondatori di Instagram lasciano Facebook

Instagram i fondatori lasciano

Systrom, amministratore delegato di Instagram, e Krieger, il chief technical officer dell'app, non hanno offerto spiegazioni sul perché del loro addio. Instagram é uno dei gioielli della corona di Facebook, che l'ha acquistata nel 2012 per 1 miliardo di dollari, le due uscite sollevano dubbi sul futuro della app delle foto in un momento in cui Facebook si trova ad affrontare molte sfide. "Siamo cresciuti da 13 impiegati a più di un migliaio con uffici sparsi in tutto il mondo, il tutto mentre proponevamo prodotti usati e amati da una comunità di oltre un miliardo di persone".

L'impero di Mark Zuckerberg, il sogno di riunire sotto al suo potere tutti i social network, sembra infrangersi.

Mike e io siamo grati per gli ultimi otto anni su Instagram e per sei anni con il team di Facebook.

Secondo quanto svelato da Bloomberg, l'addio di Kevin Systrom e Mike Krieger a Instagram, lo si dovrebbe in particolare al fatto che Zuckerberg volesse una maggiore integrazione con Facebook, cosa che evidentemente ai due co-fondatori dell'app fotografica non andava a genio. Con Systrom e Krieger si allunga la lista dei manager 'fuggitì da Facebook negli ultimi mesi. Ora siamo pronti per il nostro prossimo capitolo. I due trascorreranno del tempo fuori dal mondo informatico in modo da stimolare la loro "curiosità e creatività" ancora una volta per proporre nuovi servizi in risposta alle "necessità delle persone". Nel corso dell'estate hanno lasciato anche il capo delle comunicazioni di Facebook, Elliot Schrage, e il vice-presidente delle partnership, Dan Rose. Non vediamo l'ora di vedere cosa faranno queste aziende innovative e straordinarie.

Correlati:

Commenti


Altre notizie