'Alexa, fammi i popcorn'. Amazon presenta il microonde del futuro

Amazon, in cantiere otto nuovi dispositivi intelligenti per la casa con assistente Alexa

Rimaniamo in attesa di maggiori conferme, anche e soprattutto per quanto riguarda la disponibilità in Italia. La società sta investendo molto anche su questo fronte e ha annunciato Alexa Hunches, una funzione che sarà disponibile entro fine anno e che serve per dare suggerimenti mentre si utilizza l'assistente vocale. Il nuovo Echo Plus è pensato per essere il centro della casa intelligente e permette di controllare tutti gli altri dispositivi. L'azienda ha avviato da tempo un programma per consentire a chi produce app ed elettrodomestici di "insegnare" ad Alexa nuove cose ("skills"). È inoltre possibile collegare Echo Dot ad altri altoparlanti esistenti tramite Bluetooth o con un cavo audio da 3,5mm.

Echo Dot è in preordine a 49,99 dollari, con lancio previsto ad ottobre. Disponibile dal 11 ottobre 2018. Echo Plus ha un hub Zigbee integrato per configurare e controllare facilmente i dispositivi della smart home compatibili e un suono migliorato per lo streaming di musica. E' dotato di nuovi altoparlanti premium alimentati da Dolby che riproducono audio a 360 gradi con voci nitide e risposta dinamica dei bassi. Costerà 229,99 dollari. Oppure l'Echo Plus, ridimensionato nello stile e nelle dimensioni, migliorato nel suono e con un sensore per la temperatura (149,99 dollari).

Analisti e osservatori sono invece più scettici sulle effettive capacità di Amazon di sviluppare soluzioni di intelligenza artificiale per Alexa, rispetto a concorrenti come Google.

Presto le case intelligenti potranno avere Alexa presente davvero in ogni ambiente. Incluso anche il ben noto servizio Dash per ordinare automaticamente in questo caso cibo quando lo si sta finendo. Uscirà a ottobre per 229,99 dollari. Amazon vuole rendere popolare e diffuso il suo assistente personale non solo tra gli appassionati di tecnologia, che lo hanno adottato quasi da subito, ma anche tra i meno esperti, offrendo prodotti familiari e che già conoscono, come un microonde o un orologio da muro, ma con al loro interno Alexa. Echo Auto ha otto microfoni progettati per ascoltare i comandi in auto, anche oltre la musica e il rumore della strada.

Questa volta Amazon si è lasciata proprio andare.

Il piccolo microfono Echo Input, alto appena 2,5 centimetri, si può connettere a altoparlanti di parti terze via cavo o senza (tramite Bluetooth) sfruttando Alexa per controllare gli speaker in giro per la casa.

Il collegamento alla rete avviene tramite lo smartphone, a cui si connette tramite Bluetooth. Il design sottile e a basso profilo per adattarsi praticamente ovunque. Il prezzo di vendita è di 230 dollari, mente il modello con 1TB di spazio sarà in vendita a 280 dollari. entrambi saranno in vendita per la stagione natalizia. Non ci sono microfoni. Echo Link si collega al ricevitore o all'amplificatore e ha un ingresso/uscita RCA, ingresso/uscita ottica, ingresso/uscita coassiale, uscita subwoofer, presa Ethernet e presa per cuffie mentre. Echo Link Amp aggiunge un amplificatore integrato a doppio canale da 60 watt. Non ha Alexa installato direttamente al suo interno, ma ha la capacità di comunicare con un dispositivo a parte collegato a Internet, impostato per funzionare con l'assistente vocale. Con l'arrivo di nuovi dispositivi simili da Google e partner era naturale aspettarsi questa seconda generazione di Echo Show, che amplia lo schermo e rinnova il design, spostando gli speaker sui lati. Fire TV Recast consente di guardare e registrare eventi sportivi in diretta, notizie locali, spettacoli a tarda notte e altro che passa sulla TV attraverso un'antenna HD (venduta separatamente) come sui canali ABC, CBS, FOX, NBC, PBS e The CW. È compatibile con il nuovo servizio Wi-Fi Simple Setup che in 30 secondi connette qualsiasi elettrodomestico smart collegato alla presa al wifi senza configurazione manuale.

Amazon Basics Microwave è il tentativo di portare il forno a microonde nel terzo millennio, grazie alla connessione WiFi e alla possibilità di controllarlo tramite un dispositivo Echo.

Echo Wall Clock è invece un nuovo gadget che permette di visualizzare i timer impostati con Alexa.

Correlati:

Commenti


Altre notizie