Come saranno i nuovi iPhone presentati oggi

Apple, cosa bolle in pentola?

Tutti e tre i modelli si rifaranno all'aspetto estetico di iPhone X, con schermo senza bordi (edge to edge) e notch con fotocamera frontale.

La versione Plus, secondo alcune indiscrezioni, potrebbe in realtà chiamarsi iPhone XS Max: un nome completamente nuovo che potrebbe confermare le voci che giravano riguardo il desiderio di Apple di cambiare le denominazioni dei suoi melafonini.

Attesa anche la quarta generazione di Apple Watch, con uno schermo più grande del 15%, una batteria che durerà più a lungo e migliori capacità di monitorare la salute.

Il nome del nuovo smartphone di Apple dovrebbe essere questo, ma non cadono le possibilità che semplicemente venga chiamato iPhone X Plus. Quale che sia quello giusto, l'iPhone con schermo LCD da 6,1 pollici sembra andare incontro a problemi di produzione e, conseguentemente, a ritardi nel rilascio, ritardi che però sarebbero dovuti più che altro a scelte strategiche.

In pratica, secondo il giornale on line, sapendo che un buon numero di clienti l'iPhone lo vuole subito e sapendo che per questo è anche disposta a spendere di più, Apple spostando la disponibilità dichiarata del più economico iPhone Xc, ad esempio, verso fine ottobre quando sarà realmente disponibile in quantità, indurrà molti dei possibili acquirenti a comprare iPhone Xs senza congelare le vendite e quindi il fatturato su un prodotto che sarà disponibile in quantità ridotte e che produrrà un margine inferiore.

Finalmente ci siamo: l'atteso keynote Apple avrà luogo domani, mercoledì 12 settembre 2018. Il terzetto sarà dunque composto da iPhone XC che farà da fascia media, iPhone XS di fascia alta e la versione più completa che sarà iPhone XS Plus.

iPhone XS: si stima che possa costare tra gli 849$ e i 999$, in base alla memoria interna.

Quest'ultimo per tagliare i costi dovrebbe innanzitutto montare un pannello lcd (con diagonale da 6,1 pollici) rispetto alla più evoluta variante oled dei cugini, e di conseguenza potrebbe mostrare bordi attorno al display leggermente più pronunciati rispetto a quelli che caratterizzeranno iPhone Xs e Xs Max. Tra le novità di cui già si parla in Rete anche i nuovi auricolari AirPods, con il supporto all'assistente vocale Siri, e un tappetino per la ricarica senza fili di tutti i gadget della Mela.

Correlati:

Commenti


Altre notizie