Marò, a ottobre le udienze al Tribunale dell'Aja

Marò: si riapre il processo al tribunale dell'Aja, domani l'incontro col ministro Trenta

I due marò, che erano imbarcati sul mercantile Enrica Lexie per svolgere un servizio antipirateria, sono accusati di aver ucciso due pescatori indiani nel 2012 al largo delle coste nello Stato del Kerala dopo averli scambiati per pirati. La sentenza è attesa per la primavera 2019: le udienze andranno avanti per due settimane. Domani, intanto, alle ore 11 nella sede del ministero della Difesa, la ministra Elisabetta Trenta incontrerà i due fucilieri che sul web continuano ad avere numerosi gruppi di cittadini che chiedono alle istituzioni "sostegno per i nostri leoni". "Dopo quasi 7 anni la loro storia non è ancora finita".

Nel 2014 Latorre è stato colpito da un ictus e aveva avuto l'autorizzazione dalle autorità indiane a tornare in Italia per curarsi.

Il Tribunale dell'Aja dovrà decidere chi ha la giurisdizione sul caso e cioè quale Stato, tra Italia e India, dovrà processare i marò.

Correlati:

Commenti


Altre notizie