Firenze, bimbo di due mesi muore di meningite

Meningite scambiata per congiuntivite dai genitori: conseguenze choc per la figlia di 9 anni

Era ricoverato dallo scorso 20 luglio all'ospedale pediatrico "Meyer" di Firenze per una grave forma di meningite da streptococco, contratta durante la nascita avvenuta al Noa di Massa.

Sospiro di sollievo per la bambina di undici anni colpita da meningite di tipo B. Nei giorni scorsi la Asl aveva comunicato che le sue condizioni stavano migliorando ma solo ieri pomeriggio i medici hanno sciolto la prognosi. In rari casi (come questo) passa al bambino. I sintomi della meningite da streptococco sono emicrania, febbre alta, nausea e vomito e convulsioni. A differenza di altre forme di meningite non impatta sulla salute pubblica e non sono necessarie misure di profilassi. Il piccolo era arrivato in ospedale già in disperate condizioni: nei giorni successivi inoltre il bimbo ha avuto anche una emorragia cerebrale che inizialmente era stata tenuta sotto controllo dai sanitari.

Correlati:

Commenti


Altre notizie