Tre alpinisti italiani sono dispersi sul versante francese del Monte Bianco

I tre italiani sono dispersi sul versante francese del Monte Bianco

Alessandro Lombardini è un militare della guardia di finanza e lavora nel soccorso piste di Bardonecchia.

Tre alpinisti italiani di circa 30 anni sono dispersi sul versante francese del Monte Bianco. L'allarme è stato lanciato nel pomeriggio dell'8 agosto dai soccorritori italiani. "Le ricerche condotte oggi hanno avuto esito negativo". Le ricerche svolte oggi dalla gendarmeria francese hanno avuto esito negativo. Sono stati fatti alcuni sorvoli in elicottero sui principali itinerari di escursione ma dei tre giovani, iscritti al Cai di Orbassano, al momento non è stata trovata alcuna traccia. "La zona è ricca di crepacci".

Dramma sul Monte Bianco dove dalla mattinata di ieri risultano disperse tre persone.

Le ricerche, coordinate dalla gendarmeria francese, riprenderanno domattina. Dal punto dell'ultimo avvistamento sono diversi gli itinerari che potrebbero aver intrapreso, verso l'Aiguille des Grand Montets (3.295 metri), la Petite Aiguille Verte (3.512 metri), l'Aiguille d'Argentière (3.901 metri), o l'Aiguille Verte (4.121 metri).

Correlati:

Commenti


Altre notizie