Israele bombarda Gaza dopo i razzi lanciati da Hamas su Sderot

ANSA									+CLICCA PER INGRANDIRE

Una calma carica di tensione si registra fra Israele e la Striscia di Gaza, dopo che da parte palestinese è stata annunciata la sospensione delle ostilità. L'aviazione ha compiuto decine di raid, ondata dopo ondata, mentre i militanti palestinesi continuavano a lanciare razzi, 150 in tutto, 25 intercettati dal sistema di difesa Iron Dome. Tre persone palestinesi, inclusa una donna incinta e suo figlio di 18 mesi, sono morte nella striscia di Gaza nella notte tra mercoledì e giovedì, ha detto il ministero della Salute palestinese. Poco prima le bombe avevano ucciso un altro palestinese di 30 anni, Ali Ghandour. "L'escalation si è conclusa grazie ad una mediazione internazionale e regionale", ha riferito il centro di comando delle fazioni armate nella Striscia di Gaza.

Secondo l'esercito israeliano a partire dalla scorsa notte sono stati lanciati oltre 180 missili contro Israele, che hanno provocato sette feriti. Le sirene d'allarme sono scattate alle 19.40 ora locale.

I bombardamenti della notte arrivano in un momento in cui si riteneva fossero in corso dei progressi nella negoziazione di una tregua tra Israele e Hamas, mediata dall'ONU e dall'Egitto. Due persone sono rimaste ferite, secondo le televisioni israeliane, che trasmettono le immagini di una casa e di auto danneggiate dai razzi.

A seguito di tre massicci raid, sono stati colpiti guerriglieri, tunnel, campi di addestramento, arsenali e impianti di produzione usati dal movimento di Hamas nell'enclave.

In ballo, ha riferito un esponente del Movimento islamico in un'intervista ai media turchi, ci sarebbe l'apertura permanente del valico di Rafah con l'Egitto, un allentamento delle condizioni al valico di Kerem Shalom con Israele, il ritorno dei corpi dei soldati israeliani e di altri due israeliani (un falascia e un beduino) ancora in vita nelle mani di Hamas, e la fine totale del lancio di aquiloni incendiari dalla Striscia in Israele.

Correlati:

Commenti


Altre notizie