Demi Lovato: "Ho bisogno di tempo per guarire"

Demi Lovato sarebbe stato il bodyguard a salvarle la vita

Demi Lovato, dopo diversi giorni di assenza, rompe il silenzio e scrive una lettera a cuore aperto ai propri fan.

"Sono sempre stata trasparente riguardo al mio viaggio nella dipendenza" ha esordito Demi Lovato su Instagram "Quello che ho imparato è che questa malattia non è qualcosa che sparisce o svanisce col tempo".

La scelta del lungo percorso che ha intrapreso Demi è frutto anche della vicinanza della famiglia: "Demi si è scusata con i suoi genitori e la sua famiglia per le sue ricadute - ha fatto sapere il sito Hollywood Life, che è riuscito a contattare una fonte vicino alla famiglia - Sarà una strada lunga, dolorosa e difficile". Poi un doveroso ringraziamento anche alla sua famiglia e allo staff del Cedars-Sinai Hospital di Los Angeles, dove è stata ricoverata fino a questo weekend. "È qualcosa che devo continuare a superare e io non ho ancora finito". "Ringrazio Dio perché sono ancora viva e perché sto bene". I miei fan, sarò sempre grata per tutto il vostro amore e supporto di questa settimana e oltre. "Continuerò a lottare", ha quindi concluso l'ex stella della Disney.

Demi Lovato, dopo il ricovero in ospedale è stata portata in una struttura per la riabilitazione: "Ora devo prendermi del tempo per guarire - sottolinea la cantante - L'amore che mi avete dimostrato non si può dimenticare, e non vedo l'ora arrivi il giorno in cui potrò dire di esserne fuori".

Correlati:

Commenti


Altre notizie