Look da off-road per la Skoda Karoq Scout

Skoda Karoq, arriva la Scout dedicata all'off-road

Con queste modifiche il suv compatto della marca boema del Gruppo Volkswagen rappresenterà la soluzione ideale per muoversi a proprio agio tanto in città o in autostrada quanto fuori dai percorsi asfaltati, per soddisfare le necessità di un più ampio numero di clienti.

In vista del debutto ufficiale, previsto in autunno nel corso del prossimo Salone dell'Auto di Parigi, la Skoda ha presentato la versione Scout del SUV Karoq. In aggiunta, il sottoscocca interamente carenato mette al riparo da eventuali inconvenienti quando si guida su terreni particolarmente accidentati.

Si parte del millecinque TSI da 150 cavalli con cambio automatico doppia frizione DSG a 7 rapporti, per passare al duemila TDI proposto con potenze di 150 e 190 cavali, entrambi abbinati di serie al DSG . "Inserti in nero su minigonne e passaruota, cerchi da 18 pollici di serie (a pagamento da 19"), vetri oscurati posteriori.

All'interno troviamo i sedili sportivi rivestiti con il tessuto a tre strati traspirante Thermoflux e arricchiti da cuciture color argento, il volante sportivo rivestito in pelle e impreziosito anch'esso da cuciture argento, la pedaliera in acciaio inox, il cielo ed i montanti di colore nero ed il pacchetto LED che include le luci ambientali. Il modulo LTE e l'hot-spot Wi-Fi consentono ai passeggeri di KAROQ di essere sempre "on-line". È disponibile il portellone apribile e chiudibile elettricamente, attivabile con un tasto o con una leggera pressione del portellone aperto.

Per i più esigenti è possibile avere in opzione il Virtual Cockpit, che, sulla Karoq Sportline, presenta anche una modalità di visualizzazione esclusiva con contagiri e indicatore della velocità al centro dello schermo. Non mancherà un piano di carico variabile per il vano bagagli e varie reti a bordo, disposte strategicamente, per riporre piccoli oggetti.

Correlati:

Commenti


Altre notizie