Serie B e diritti tv, l'anticipo del venerdì in chiaro sulla Rai

Lega Serie B, importanti decisioni e anticipi alla Rai: il comunicato stampa

In apertura si è affrontato il tema riguardante i diritti audiovisivi 2018-2021: approvata l'offerta pervenuta da Rai per il pacchetto 'Dirette anticipi in chiaro', contestualmente l'Assemblea ha ritenuto insufficienti quelle, provenienti sempre dall'emittente di Stato, per i pacchetti 'Esclusivo Highlites TV' ed'Esclusivo Radiofonico', decidendo di proseguire con un'ulteriore fase di trattativa privata. Saranno effettuate altre trattative private.

All'assemblea hanno preso parte 18 dei 19 club attualmente iscritti, l'unico assente era il Palermo: non è cambiato il format dei play off come qualcuno aveva vociferato nel pomeriggio (noi di dimensioneb.it abbiamo evitato di riportare la notizia perchè non certa ed infatti non si è verificata). In attesa dei ricorsi, la Lega B ha confermato la volontà di fermare i ripescaggi a 20 squadre, delegando al Consiglio direttivo di venerdì le date del calendario, che sarà presentato lunedì 6 agosto a Cosenza. Confermato, inoltre, il format dei playoff: sfida secca nel primo turno, poi andata e ritorno per semifinale e finale.

Cresce quindi l'offerta calcistica dei canali Rai che nella prossima stagione trasmetteranno in esclusiva anche le gare di Coppa Italia e la Supercoppa. Una volta definito il quadro completo delle squadre iscritte si procederà con la sostituzione dei tre consiglieri decaduti dopo la retrocessione di Entella e Pro Vercelli e il fallimento del Cesena. L'assemblea ha ottenuto il via libera a commercializzare collettivamente una patch sulle maglie da gioco dalla Federcalcio e verrà individuato a stretto giro uno sponsor.

Correlati:

Commenti


Altre notizie