Mondiali, Croazia in finale: superata l’Inghilterra ai supplementari

Il centrocampista inglese Eric Dier

Sarà Francia-Croazia la finalissima dei Mondiali 2018 in Russia.

Croazia (4-2-3-1), la probabile formazione: Subasic; Vida, Lovren, Corluka, Strinic; Brozovic; Rebic, Rakitic, Modric, Perisic; Mandzukic. La partita non si sblocca fino ai supplementari, anche perché al 72′ proprio Perisic colpisce il palo con un velenoso diagonale mancino, ma al 109′ è decisivo Mario Mandzukic (Juventus), freddo sotto porta nello sfruttare la sponda area di un Perisic caricatissimo dopo il gol.

La seconda semifinale va in scena al Luzhniki di Mosca e vede sfidarsi Croazia e Inghilterra. Inghilterra con Sterling di punta, Lingard in mezzo. Nessun giocatore squalificato, il Commissario tecnico inglese sembra intenzionato a schierare l'ormai classico 3-5-2 con Pickford tra i pali, linea a tre composta da Trippier, Stones e Maguire, Walker sull'esterno di destra a centrocampo, Young sull'out opposto e linea mediana composta da Lingard, Henderson, Alli: in attacco Sterling al fianco di Kane.

Correlati:

Commenti


Altre notizie