Icardi allontana il mercato: "L'Inter è una famiglia"

TS- Icardi un'estate per nulla bollente addio mai preso in considerazione

Al via la stagione 2018/2019 per l'Inter di Luciano Spalletti.

5 anni per i quali ne è valsa sicuramente la pena, e 5 anni che in realtà nascondono la maschera di almeno un altro insieme: quel "to be continued" sembra essere la pietra definitiva su quelle voci di mercato che, complici la validità della clausola, inevitabilmente si rincorrono. Alla spicciolata sono arrivati per il primo allenamento il capitano Mauro Icardi e via, via tutti gli altri, inclusi i neo acquisti, da Nainggolan a De Vrji fino a Politano.

Queste le parole di Mauro Icardi, attaccante e capitano dell'Inter, riportate da "Inter.it": "Dopo un mese e mezzo ci mancava un po' vivere la quotidianità degli allenamenti". C'è tanta voglia di cominciare questa nuova stagione con la Champions che era il nostro obiettivo dell'ultima stagione. La squadra non andrà in ritiro a Riscone di Brunico quest'anno ma si preparerà ad Appiano Gentile per tutta l'estate. "Ringrazio i tifosi allo stadio, in trasferta, che ci guardano da casa e da tutto il mondo, devo ringraziarli per la loro passione per l'Inter: noi la percepiamo e sappiamo di dover fare bene per loro". "Le sedute di allenamento all'interno del Centro Sportivo Suning in Memoria di Angelo Moratti saranno a porte chiuse, come usualmente avviene durante la stagione, e l'accesso al centro sportivo sarà riservato solamente agli ospiti che il club selezionerà per eventi speciali dedicati", è la nota della società meneghina. Sabato 14, alle 20, la prima amichevole stagionale al 'Cornaredo Stadium' contro il Lugano, in Svizzera.

Correlati:

Commenti


Altre notizie