Incidente a Palazzo Reale, muore operaio

Un’ambulanza sul luogo della tragedia

Un uomo di 69 anni è morto a Milano, vittima di un grave incidente sul lavoro.

Milano - Incidente sul lavoro a Palazzo Reale: un operaio è caduto da una impalcatura durante gli ultimi lavori di allestimento della mostra dedicata al catanese Pino Pinelli, maestro della pittura analitica, che aprirà i battenti domani.

Il tecnico stava lavorando all'allestimento di una mostra su Agostino Bonalumi, che sarà aperta dal 13 settembre. Il 69enne è morto mentre allestiva una mostra.

Stava facendo quello che aveva sempre fatto.

Sul posto, oltre ai carabinieri, sono intervenuti il procuratore aggiunto di Milano Tiziana Siciliano, con gli uomini del pool antinfortuni della procura e il personale del servizio Psal dell'Ats di Milano, competente per gli infortuni sul lavoro. Poco prima di mezzogiorno, per causa ancora in corso di accertamento, Lovati è caduto da una scala da un'altezza di circa tre metri e ha battuto con violenza la testa sul pavimento.

Due le ipotesi: o una caduta fatale dopo un piede poggiato male sulla scala o un malore di Lovati, che è poi franato a terra. Si tratta di Luca L., di 69 anni (e non 60 come riferito dal 118 sulle prime), titolare di una ditta individuale che si occupa di allestimenti di mostre. Soccorso da un'ambulanza e un'auto medica, l'uomo è stato portato al Policlinico dove i medici hanno poi dichiarato il decesso.

Cordoglio è stato espresso anche da Alberto Bonisoli, ministro dei beni culturali: "Sono profondamente addolorato per quanto avvenuto a Palazzo Reale di Milano - le sue parole -".

Correlati:

Commenti


Altre notizie